Ieri sera a Salerno, nonostante i soccorsi prestati dal personale sanitario del 118, D.G., un 50enne del posto, è morto dopo un malore.

I familiari dell’uomo, non ritenendo i soccorsi adeguati, hanno aggredito verbalmente il personale medico intervenuto e così hanno reso necessario l’intervento dei Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia in servizio di pronto intervento.

L’Autorità Giudiziaria, informata dai militari dell’Arma, ha disposto il trasferimento della salma presso l’ospedale “Ruggi” e dovrà valutare l’opportunità di ulteriori accertamenti.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*