Nel corso di un ordinario servizio di controllo del territorio nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Salerno ha arrestato un pregiudicato di Gragnano, in provincia di Napoli, a carico del quale risultava una condanna definitiva superiore a 9 anni di reclusione.

I militari, impegnati in un’attività di perlustrazione a Salerno, hanno notato l’uomo mentre sorpassava pericolosamente altre auto a bordo di una Renault Clio risultata intestata ad una società di noleggio. Dopo un breve inseguimento, il veicolo sospetto è stato fermato dalla pattuglia in prossimità del casello autostradale di Castellammare di Stabia. Durante il controllo il 51enne ha mostrato evidenti segni di nervosismo, motivo per cui i Finanzieri hanno proceduto ad un riscontro più accurato.

Dalle verifiche svolte mediante la consultazione delle banche dati del Corpo è emerso che nei confronti di E.B. pendeva un provvedimento di esecuzione della pena, emesso dalla Procura
Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Trieste per 9 anni e 5 mesi di reclusione, rimasto ineseguito dallo scorso mese di luglio dal momento che l’uomo si era reso irreperibile. A suo carico sono risultate diverse pronunce di condanna anche per reati fallimentari e di calunnia.

Grazie al pronto intervento delle Fiamme Gialle il latitante è stato condotto presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale, dove sconterà la pena inflitta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano