Si è tenuto questa mattina l’insediamento del consiglio provinciale con la convalida dei consiglieri proclamati in seguito delle elezioni dello scorso 12 ottobre ed il giuramento del Presidente Giuseppe Canfora.

Il Presidente ha aperto i lavori ricordando la figura dello statista Giovanni Amendola, a cui ha dedicato la vittoria: “Onorare la Repubblica e la Costituzione significa oggi lavorare per la pace e per l’uguaglianza tra i cittadini”.

Canfora ha sottolineato che la nuova riforma delle province non è ancora chiara e lascia molti dubbi sul riordino degli Enti locali ma non può tagliare risorse importanti per tutto il territorio della Provincia: occorrerà lavorare avendo delle priorità quali trasporti, viabilità, dissesto ed ambiente.

Nominato Vicepresidente Sabato Tenore, come preannunciato negli scorsi giorni e mantenendo fede all’accordo con l’UDC; hanno poi preso la parola alcuni dei consiglieri provinciali, tra i quali Costabile Spinelli, che siede tra le fila della minoranza e che ha voluto ricordare il lavoro svolto dalla precedente amministrazione in un’ottica di dialogo ed apertura alla programmazione della nuova maggioranza.

Il consigliere Paolo Imparato ha evidenziato che sarà fondamentale il lavoro di squadra, obiettivo da perseguire con tenacia e determinazione, invitando il Presidente a “spalancare le porte della Provincia ai cittadini e agli amministratori per ascoltare i bisogni di tutti”.

“Non è più tempo di parole, ma di fatti”, queste le parole del Presidente Canfora, che vanno dunque ad aprire ufficialmente i lavori della nuova amministrazione provinciale salernitana.

– Filomena Chiappardo – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*