Una richiesta di intervento urgente è giunta questa mattina presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Salerno: un paziente Covid in gravi condizioni che necessitava immediatamente di una bombola d’ossigeno.

La richiesta è giunta da una farmacia di Piazza Naddeo che ha spiegato l’impossibilità di recapitare l’apparato medico al paziente, poiché nessun Ente interpellato ha dato disponibilità al trasporto.

Vista la situazione di gravità è stata immediatamente inviata una pattuglia della Stazione Carabinieri di Salerno Fratte che ha provveduto con celerità al trasporto sicuro presso il domicilio del paziente.

Un altro intervento dell’Arma a sostegno e vicinanza della popolazione nel delicato momento epidemiologico.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*