Al culmine di una lite tira fuori il coltello e colpisce il suocero. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri a Salerno, in via Gherardo degli Angeli, nel quartiere di Pastena.

La lite è nata dopo che la vittima, il 45enne M.D.M., ha appreso che sua figlia sarebbe diventata mamma. Sotto shock l’uomo ha quindi litigato con il genero, il 20enne A.D’A., che ha ferito brutalmente il suocero.

Il giovane, già agli arresti domiciliari, si è incontrato con il suocero evadendo la misura per chiarire la vicenda familiare. Il fendente avrebbe sfiorato un polmone del 45enne ma, fortunatamente, i soccorsi giunti tempestivamente gli hanno salvato la vita.

Insieme ai sanitari del 118, sul posto anche gli agenti della Polizia di Stato che hanno perquisito l’abitazione del 20enne dove hanno trovato e sequestrato l’arma utilizzata, nonché diverse dosi di cocaina ed eroina, occorrente per il confezionamento e una pistola ad aria compressa a basso potenziale.

Il giovane A.D’A. è stato arrestato in flagranza di reato per droga e lesioni personali aggravate, detenzioni ai fini di spaccio di stupefacente ed è stato, inoltre, denunciato anche per evasione dagli arresti domiciliari. Nella serata di eri il ragazzo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Fuorni.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano