E’ stata presentata ieri la quinta edizione del Salerno Festival, il grande evento corale nazionale che si svolgerà dal 6 al 9 novembre sul territorio provinciale e regionale. Le formazioni corali si esibiranno in oltre 20 concerti proponendo un repertorio misto dal canto lirico alle melodie pop italiane e internazionali, dal popolare tradizionale della nostra nazione al gospel americano, dalla polifonia profana ai brani sacri. Tutti i concerti saranno ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

“In questi anni – ha sottolineato il M° Vicente Pepe, Vice Presidente Feniarco e Presidente dell’Associazione regionale Cori Campani nella conferenza stampa al Comune di Salerno – si sono incontrate, ascoltate, incrociate oltre 6000 persone che hanno cantato e animato, con la loro passione per la musica corale, città e paesi di questa bella terra del Sud”.

Sono 38 i cori iscritti (per un totale di 1.250 partecipanti), di cui 13 provenienti da diverse regioni italiane e 25 cori campani (643 partecipanti solo dalla provincia di Salerno), oltre 50 tra organizzatori, volontari e accompagnatori: saranno presenti anche il “Joyful Joy” e il “Coro Polifonico Amici della Musica” di Sant’Arsenio, diretti da Viviana Palladino.

Il programma del festival sarà particolarmente ricco: giovedì 6 novembre alle 20.30, nell’Auditorium del Grand Hotel Salerno, l’apertura del festival sarà affidata alla prima delle tre maratone corali con la performance di dieci cori e tanti saranno poi gli appuntamenti che animeranno luoghi caratteristici come il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, la Chiesa di San Giorgio, il Salone Bottiglieri della Provincia di Salerno, l’Arco Catalano, il Museo Diocesano, la Chiesa del Santissimo Crocifisso.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*