Prima hanno fatto irruzione in casa, poi hanno immobilizzato con delle fascette la badante, una donna ucraina che si prende cura di un’anziana allettata. L’episodio è accaduto questa mattina a Salerno, in zona San Leonardo.

Ad agire, probabilmente, tre persone, a volto coperto.

Stando ad una prima ricostruzione da parte dei Carabinieri di Salerno, guidati dal Maggiore Fabio Castellari, intervenuti sul posto, i tre non avrebbero portato via nulla dall’abitazione.

L’allarme è stato dato dal figlio dell’anziana donna. I militari indagano sull’accaduto per riuscire ad identificare i responsabili.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*