Arrestato lo scafista che ha portato in Italia i migranti. Nella giornata di ieri, infatti, nel corso delle operazioni di sbarco presso il porto di Salerno di oltre 1000 migranti a bordo della motonave “Etna”, è stata approfondita la segnalazione della possibile presenza di scafisti responsabili del trasporto dei migranti.
Le immediate indagini condotte dalla Squadra Mobile, attraverso l’analisi del materiale consegnato dalla marina militare e l’ascolto di alcuni testimoni individuati tra i migranti, hanno consentito di identificare Bgabgasem Mehare, 33enne nato a Tunisi, presente tra i migranti sbarcati a Salerno.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, insieme ad altre cinque persone non ancora identificate, ha fatto imbarcare in Tripoli – previo pagamento di 1650 euro ciascuno – i migranti trovati sul barcone; una volta partiti dalle coste libiche, giunti al largo, i cinque si sono allontanati su una barca di scorta mentre Bgabgasem è rimasto a condurre il barcone verso le coste italiane.

Il personale operante della Squadra Mobile ha sottoposto a fermo all’uomo.

– redazione –


  •  Articolo correlato

01/07/2014 – Sicignano: 78 profughi, tra cui malati di scabbia, ospitati al centro di accoglienza


 

Commenti chiusi