comune sala consilinaIl comune di Sala Consilina, con un avviso pubblico, accetta l’invito del Comitato Promotore Referendum 2014 sulla raccolta firme per l’abrogazione della norma che cancella il reato di immigrazione clandestina.

La soppressione di questa norma permetterà di reintrodurre il reato di clandestinità e assicurare più controlli, per garantire maggiore sicurezza e legalità anche nel territorio valdianese.

La raccolta delle firme, a decorrere da mercoledì scorso, potrà effettuarsi presso l’Ufficio di Segreteria Generale, al 2° Piano della Casa Comunale, in Via Mezzacapo, ogni lunedì e giovedi dalle 9:00 alle 12:00 ed ogni martedì dalle 16:00 alle 18:00.

Giovanna Quagliano


 

Commenti chiusi