Rimane schiacchato dal trattore mentre tornava dai campi. Poteva andare peggio ad un agricoltore di 74 anni di Silla di Sassano rimasto ferito in seguito ad una violenta caduta dal suo mezzo agricolo.

L’episodio è avvenuto, questa mattina, in località Sant’Agata di Sala Consilina, lungo un sentiero dissestato che costeggia il corso d’acqua Campigliole, affluente del fiume Tanagro. L’uomo si trovava alla guida di un piccolo trattore che trainava un rimorchio carico di fieno quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, il mezzo si è ribaltato intrappolando il 74enne. Lanciato l’allarme da un passante, sul posto sono accorsi immediatamente i Vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina guidati dal Capo Squadra Eugenio Siena che, con un intervento molto delicato, hanno provveduto a liberare l’uomo dal mezzo.

L’agricoltore, in seguito, è stato trasportato dai sanitari del 118, presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla ma le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri della Stazione di Sala Consilina, al comando del Luogotenente Cono Cimino, coadiuvati dai militari della Stazione di Sassano guidati dal Maresciallo Francesco Nasti.

Giovanna Quagliano


 

Commenti chiusi