Nella giornata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Emanuele Corda, hanno arrestato due persone residenti a Sala Consilina e Teggiano, in esecuzione di ordinanze di detenzione domiciliare emesse dalla Corte di Appello di Salerno.

A Sala Consilina, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 38enne che deve scontare 6 mesi di reclusione per i reati di danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale, commessi nel 2009 nel Vallo di Diano.

A Teggiano, invece, i carabinieri della locale Stazione hanno messo le manette ai polsi di un 47enne che deve scontare 2 mesi di reclusione per i reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare commessi nel 2006.

I due sconteranno la pena presso le proprie abitazioni, agli arresti domicialiari.

– redazione –


 

Commenti chiusi