L’amministrazione comunale di Sala Consilina, guidata dal sindaco Francesco Cavallone, ha pubblicato un avviso con l’elenco degli utenti dell’acquedotto civico che hanno diritto al rimborso della cauzione versata all’atto della sottoscrizione del contratto di allacciamento alla rete idrica.

Le utenze che hanno diritto al rimborso sono circa 5500. I rimborsi variano tra un minimo di 2,31 Euro ad un massimo di 90 Euro. Sul sito internet istituzionale www.salaconsilina.gov.it e presso l’Ufficio Tributi è disponibile l’elenco degli utenti del civico acquedotto che hanno diritto al rimborso della cauzione a suo tempo versata. Per consultare l’elenco di cui sopra è necessario disporre del vecchio o nuovo codice utente, associato a ciascuna utenza idrica.

I cittadini interessati al rimborso sono invitati a indicare le modalità di versamento tra le seguenti: in contanti, presso la Tesoreria Comunale Banca di Credito Cooperativo di Sassano, filiale di Sala Consilina – via Matteotti; con accredito su conto corrente bancario; con accredito su conto corrente postale; a mezzo assegno circolare. Sempre sul sito internet istituzionale è disponibile il modulo appositamente predisposto, per la scelta delle modalità di pagamento. Eventuali segnalazioni circa errori e/o omissioni possono essere inoltrate all’Ufficio Tributi, entro il 31 ottobre 2014. Nel caso vi siano posizioni debitorie, da parte degli utenti inseriti nell’elenco, le stesse  saranno oggetto di compensazioni totali o parziali con il credito vantato.

– Erminio Cioffi –

Clicca qui per scaricare l’elenco degli aventi diritto al rimborso e il modulo per la richiesta


Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano