L’amministrazione comunale di Sala Consilina ha pubblicato il bando per il completamento dei lavori del teatro comunale “Cappuccini”. Dopo tre anni di attesa in seguito al blocco dei lavori per mancanza di fondi grazie al finanziamento POR FESR 2007 – 2013 in base a quanto previsto da un Decreto Dirigenziale della Regione Campania dello scorso mese di dicembre sull’accelerazione della spesa della Regione, sono stati stanziati 1 milione e 690mila Euro. Cifra questa che permetterà di completare l’opera e renderla così funzionale. Sala Consilina avrà così il suo teatro.

Attualmente è stata realizzata buona parte della struttura grazie ad un primo finanziamento sempre attinto dai fondi europei. Grazie a questo finanziamento sarà possibile completare la parte interna con le rifiniture, gli arredi e gli impianti tecnologici. Il finanziamento iniziale che ha permesso di dare inizio ai lavori e completarli per un buon 80% è arrivato quando alla guida della Regione c’era il centrosinistra con la presidenza di Antonio Bassolino. Con il passare degli anni è diventato sempre più concreto il rischio che tutto il lavoro svolto potesse andare in fumo. Infatti, la struttura realizzata fino ad ora è esposta alle intemperie non solo esternamente ma anche internamente essendo in alcuni punti il tetto dell’edificio scoperto e lateralmente gli spazi per le porte di ingresso e le finestre sono completamente aperti.

Della vicenda se ne era occupata qualche mese fa anche “Striscia la notizia” che aveva mandato sul cantiere l’inviato Vittorio Brumotti. Il termine ultimo per partecipare al bando è il 30 luglio 2014.

– Erminio Cioffi –


  • Articoli correlati

27/01/2014 – Sala Consilina: Il teatro comunale “Cappuccini” verso il completamento. Si spera nei fondi Europei

20/11/2013 – Vallo di Diano: Visita a sorpresa di Striscia la Notizia. Brumotti fra le grandi “incompiute”


Commenti chiusi