.

Il Toko Film Fest 2019 è stato ufficialmente presentato: 27 e 28 luglio sono i giorni designati ad accendere i riflettori sulla Chiazzaredda, nel centro storico di Sala Consilina.

Il tema scelto quest’anno è “fusioni“: “Qualsiasi cambiamento è frutto di un incontro di culture. Il cinema è uno dei mondi più aperti a questa continua mescolanza di elementi. La macchina da presa non guarda al colore della pelle, la macchina da presa guarda cos’hai dentro“.

Aperte inoltre le iscrizioni al progetto “Benessere Giovani“, promosso da Regione Campania e Comune di Sala Consilina: ragazzi tra i 16 e 35 anni potranno affacciarsi al mondo della produzione cinematografica, attraverso laboratori tematici con esperti del settore. Gli iscritti saranno anche coinvolti in un vero e proprio set cinematografico per produrre un cortometraggio che verrà proiettato durante il Festival.

Stiamo perseguendo la nostra visione di creare un movimento culturale che duri tutto l’anno, più che un singolo evento” conferma Gianluca Pacilio, uno dei fondatori.

Per chi volesse iscrivere il proprio cortometraggio, è già online il bando di concorso, scaricabile dal sito www.tokofilmfestival.it. La deadline per l’invio è fissata al 30 aprile 2019.

Per restare aggiornati su tutte le novità sono attive le pagine Facebook e Instagram e l’hashtag #toko19.

– Paola Federico –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*