Il Comune di Sala Consilina, avvalendosi del Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, ha ottenuto un finanziamento di 2.106.180,59 euro per l’adeguamento sismico del plesso scolastico “Matteotti“.

Sono in esecuzione i lavori concernenti i primi due lotti, la cui ultimazione è prevista per il 5 settembre 2021. I lavori della palestra avranno inizio in un momento successivo, in quanto è al momento utilizzata per lo stoccaggio e la custodia degli arredi scolastici.

Sarà, altresì, realizzato un giunto sismico tra il blocco originario e quello della palestra. Più in particolare, verranno eseguite lavorazioni strutturali (tra cui: irrigidimento solai, controventature e tiranti in acciaio, incremento capacità resistenti pannelli murari, trattamenti intonaco fibrorinforzato), propedeutiche agli interventi strutturali (rimozione ed accantonamento degli infissi interni ed esterni, se accostati agli interventi strutturali) e consequenziali alle stesse (tra cui: ricostruzione porzioni murarie interne ed esterne, rifacimento intonaco, pavimentazione e tinteggiatura per parti e/o ambienti oggetto di intervento, CFPR, nuova controsoffittatura).

Grazie alla competenza del Dirigente dell’Ufficio Tecnico, Ing. Attilio De Nigris, e di tutti i dipendenti della medesima Area – afferma il sindaco Cavallone -, l’Amministrazione è, dunque, riuscita ad intraprendere un altro importantissimo adeguamento dei propri edifici scolastici ai più elevati standard di sicurezza attuali. Continueremo a lavorare perché tutti gli edifici scolastici del Comune di Sala Consilina possano offrire agli operatori del settore ed ai genitori ambienti sicuri e moderni per la serena crescita degli alunni di tutte le età“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*