Ha fruttato circa 13mila euro il furto messo a segno nei giorni scorsi all’interno di una abitazione in via Pastinelle, nella periferia sud di Sala Consilina.

I malviventi sono entrati in azione in pieno giorno, dopo essersi assicurati che in casa non ci fosse nessuno. Sono riusciti ad aprire il portone blindato senza doverlo scassinare e, una volta dentro casa, sapevano già cosa prendere e dove andare. Infatti, non hanno messo a soqquadro le stanze ma si sono diretti nella camera da letto per prendere un cofanetto, posizionato su un armadio, all’interno del quale c’erano diversi monili in oro. I ladri, però, hanno fatto una selezione e non è chiaro per quale motivo, forse per una sorta di rispetto nei confronti delle vittime del furto: hanno lasciato all’interno del cofanetto le fedi nuziali e anche i crocifissi in oro che facevano parte di altrettante collane.

Dopo aver messo a segno il colpo, i malviventi si sono allontanati richiudendo la porta di casa. Ad accorgersi di quanto era accaduto è stata la proprietaria della casa al suo rientro. Immediatamente è stata sporta denuncia contro ignoti ai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’identità dei topi d’appartamento.

– Erminio Cioffi –


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*