I consiglieri comunali del gruppo SaleSi, Domenico Cartolano, Antonio Santarsiere, Angela Freda e Teresa Paladino, hanno evidenziato che, nonostante la ripresa a pieno regime di tutte le attività lavorative, ad oggi la succursale delle Poste Italiane di Trinità di Sala Consilina continua a non lavorare a pieno regime, determinando gravi disagi alla popolazione e continuando a favorire il crearsi di assembramenti.

Per questo motivo, rivolgendosi al Direttore di Poste Italiane presso la Sede Centrale di Sala Consilina, chiedono che l’ufficio postale di Trinità rimanga aperto tutti i giorni della settimana, applicando gli orari pre-Covid, garantendo l’operatività di tutti gli sportelli, “al fine – dichiarano – di consentire una più distribuita affluenza degli utenti ed evitare così il crearsi di pericolosi assembramenti all’esterno delle strutture, con lo scopo di garantire e tutelare il più possibile la salute e la sicurezza dei cittadini e degli impiegati“.

Già con una richiesta dello scorso 20 aprile il gruppo SaleSi si era espresso in merito alle succursali operative sul territorio, ma ad oggi “la nostra voce – affermano – è rimasta inascoltata“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*