Divertimento, risate, applausi ed attenzione da parte degli spettatori non sono mancati in occasione del sesto appuntamento di “Teatro in Sala” nel teatro comunale “Mario Scarpetta”.

Ospiti del palcoscenico sono stati gli eccellenti e professionali attori della “Compagnia dell’Eclissi” di Salerno che hanno portato in scena “L’arte della commedia“, commedia in due tempi, scritta da Eduardo De Filippo, con la regia di Marcello Andria.

Nel 2015 la compagnia teatrale Salernitana scelse di misurarsi con uno dei testi meno noti e rappresentati, quale “L’arte della commedia”, riportandolo in scena a 50 anni esatti dal debutto col fine di celebrare il trentennale della scomparsa del grande drammaturgo napoletano. Nella commedia è presente Oreste Campese, capocomico di vecchia scuola, che a seguito dell’incendio del suo capannone si rivolge al prefetto De Caro, massima autorità locale, per chiedere aiuto, da ciò nasce un dialogo dai tratti ironici, ma dal fondo accorato e moralmente rigoroso, sul significato e sulla funzione sociale del teatro e dell’attore.

L’opera continua con il sorgere di determinate situazioni che delineano, sempre più, il labile confine tra realtà e finzione.

Ulteriori ospiti del palcoscenico salese sono stati la flautista Ylenia Cimino di Sassano, che da un anno sta frequentando un Master a Stoccarda e il sassofonista Donato Sensini di Sala Consilina, che sta preparando il suo primo album e da anni fa parte della band che accompagna Massimo Ranieri.

Il prossimo appuntamento di “Teatro in Sala” è per lunedì 11 marzo alle ore 18.00 con la Compagnia “Teatro dei Dioscuri”.

– Francesca Parente –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*