prof michele caggianoLutto nel mondo della scuola a Sala Consilina, il prof. Michele Caggiano, 81 anni, insegnante di topografia in pensione, ha perso la vita a Roma dopo essere stato investito da un’auto nella serata di venerdì mentre stava percorrendo a piedi via Anagnina nella periferia di Roma.

L’automobilista che ha investito il prof. Caggiano, stando ad una prima ricostruzione della dinamica, sembra non si sia fermato dopo averlo travolto. A bloccarlo a poche centinaia di metri dal luogo dell’incidente è stato infatti un poliziotto libero dal servizio. I traumi riportati dall’81enne non gli hanno lasciato scampo e i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Resta intanto ancora da Roma - via Anagnina 201chiarire la dinamica dell’incidente alla cui ricostruzione stanno lavorando gli agenti della Polizia Municipale.

Il prof. Caggiano, per anni docente presso l’Istituto Tecnico per Geometri “De Petrinis” di Sala Consilina, si trovava a Roma perchè invitato a ritirare un premio per un concorso letterario di poesia al quale aveva partecipato. La magistratura ha disposto l’effettuazione dell’autopsia che potrebbe essere effettuata nella giornata di martedì e mercoledì la salma potrebbe far rientro a Sala Consilina.

– Erminio Cioffi –


7 Commenti

  1. antonio corrieri says:

    profondamente addolorato per la tragica scomparsa di un collega con il quale ho condiviso molti anni al geometra di sala c. e con il quale ho più volte discusso sia di tecnica che di poesia.
    che gli angeli ti accolgano in Paradiso, riposa in pace.
    le mie più sentite condoglianze ai familiari.

  2. Ciao PROF. resterai sempre nei nostri CUORI…

  3. Mario Senatore says:

    Consoliamoci pensando che determinate persone, che lasciano testimonianza bella del loro passaggio, non muoiono mai definitivamente.
    Condoglianze alla Famiglia ed agli Amici.
    Mario Senatore

  4. Unico ad insegnarmi qualcosa, come assistente, a differenza del titolare di cattedra. istituto de petrinis anni 1977-80

  5. Peccato,mi dispiace per la improvvisa perdita del prof.Caggiano,era una una grande persona che sapeva,con le sue poesie,rendere meno noiosa anche la politica.Condoglianze alla sua famiglia

  6. E’ lutto anche nel Comitato per la riattivazione della linea Sicignano-Lagonegro.Ciao Michele, eri, tra i più anziani, il più convinto (ed anche preparato sul piano tecnico) della necessità del ritorno di un TRENO nel Vallo di Diano. Sei morto, come tanti altri nostri giovani, travolto dall’unico mezzo di trasporto esistente sul nostro territorio,l’auto.Ogni volta che ti recavi in varie città d’Italia per ricevere premi letterari, ti lamentavi del fatto che eri costretto a prendere l’autobus. Speriamo che le tue amatissime nipotine possano prendere un treno in partenza dalla stazione di Sala Consilina.Noi lotteremo affinchè ciò avvenga.

  7. Un Istituzione per il De Petrinis di Sala. Assistente di Topografia cmq!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*