Foto tachimetro«Si trattava di uno scherzo, la foto era falsa: mai e poi mai mi sarei sognato di infrangere il codice della strada e andare in autostrada a 250 all’ora»: l’autore del post pubblicato sulla sua pagina FB chiede scusa per il caos che si è scatenato per l’immagine del tachimetro di un’auto con la lancetta posizionata tra i 250 ed i 260 chilometri orari.

La notizia delle scuse è stata pubblicata dal quotidiano La Città in edicola questa mattina. In un messaggio il giovane di Sala ha precisato che la foto non è reale ma si tratta di una foto modificata “ad hoc”. «Mi scuso se ho urtato la sensibilità di qualcuno pubblicando quella foto».

– redazione –


– Articolo correlato –


2 Commenti

  1. E’ da arresto , poiché stimola gli altri ad imitarlo, a cercare di raggiungere o superare il limite.
    Non ha imparato niente dai fatti del 28 ottobre.
    VERGOGNA!

  2. nessuna traccia di fotoritocco, la foto è originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*