L’amministrazione comunale di Sala Consilina ha assegnato al Piano di Zona S10 la disponibilità di un immobile finito nella disponibilità del Comune in quanto bene confiscato alla criminalità organizzata.

La richiesta di assegnazione del bene da destinare a finalità sociali è stata accolta dall’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e destinazione dei beni confiscati. In seguito all’emanazione del decreto di assegnazione dell’immobile, ubicato al quarto piano di un palazzo della centralissima via Mezzacapo al civico n. 251, l’amministrazione comunale ha investito circa 32mila Euro per l’esecuzione di lavori di ristrutturazione, sarà ora onere del Piano Sociale di Zona provvedere alle richieste di allacciamento delle utenze e farsi carico di tutte le spese di gestione, condominiali, di manutenzione ordinaria e straordinaria.

– Erminio Cioffi –


Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano