Il Comitato Pro Tribunale Sala Consilina, con una lettera a firma del presidente Franco Lamanna, interviene nuovamente nella questione della riapertura, nello specifico sul recente provvedimento con il quale il Ministro della Giustizia, On. Andrea Orlando, ha istituito la Commissione per la riforma dell’ordinamento giudiziario, che prevede anche la riorganizzazione della geografia giudiziaria.

“La costituzione di questa nuova Commissione riapre la la speranza – si legge nella lettera – affinchè il Ministro torni sulla decisione e riapra il Tribunale di Sala Consilina, riparando, così, i notevoli danni già provocati al territorio e alla popolazione”.

“Appare evidente, però, che per dare maggiore forza, coerenza e credibilità a tale azione – continua – il Palazzo di Giustizia non può essere, nel frattempo, destinato ad uffici diversi da quelli per cui è costruito. Il previsto trasferimento in quella sede del Distretto Sanitario non può avvenire proprio in questa delicata fase ed almeno fino a quando la Commissione Ministeriale non abbia preso la decisione definitiva , prevista per il 31 dicembre”.

– redazione – 


 

2 Commenti

  1. Ancora credete alle commissioni fissate per il 31 dicembre????

  2. Chi paga il fitto di circa 6.000 euro al mese per la sede del Distretto Sanitario in Via Pozzillio?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*