A Sala Consilina entra nel vivo la rassegna “Teatro in Sala”, storico appuntamento con le arti performative che, con la stagione 2021-2022, giunge al prestigioso traguardo della XXV edizione. Domenica 19 dicembre, con inizio alle ore 18.30, presso il Teatro Comunale “Mario Scarpetta” il secondo degli appuntamenti in cartellone è con la musica.

The Untouchable Band” è il nome della little big band che riempirà il palco del Teatro Scarpetta. Dieci straordinari musicisti attivi nel panorama della musica afro-americana. Il nome nasce dalla produzione del disco “1920” – Achille Lauro & The Untouchable Band (2020), al quale la piccola orchestra ha contribuito in maniera decisiva col suo suono tipicamente jazz. Il titolo del concerto è “Sammy’n’Action”, che è anche il titolo del disco che la Untouchable Band ha pubblicato pochi mesi fa. Il progetto discografico “Sammy’n’Action” nasce dalla stima e rispetto verso la grande musica composta e arrangiata dal musicista e arrangiatore per eccellenza del jazz mondiale, il maestro Sammy Nestico. La musica di Nestico è sempre in Action, diretta al coinvolgimento dell’ascoltatore, richiamandolo ai suoni e alle atmosfere delle grandi orchestre di un tempo che hanno segnato la storia di grandi artisti come Frank Sinatra, Quincy Jones, Duke Ellington, Count Basie e tanti altri.

Nell’appuntamento di domenica ci sarà anche la proclamazione del “Premio Campania lucana, Lucania campana”, ovvero il riconoscimento, giunto alla XIII edizione, che la direzione artistica di “Teatro in Sala” assegna a giovani originari dei territori dell’antica Lucania che si siano particolarmente distinti nel campo delle arti, della cultura, delle scienze ed in qualsiasi settore nel quale si esprima eccellenza, frutto di impegno, costanza e dedizione. Ad impreziosire ulteriormente il prossimo appuntamento saranno due ospiti speciali. Direttamente dal red carpet della recente Festa del Cinema di Roma arrivano il regista del film “L’Arminuta” Giuseppe Bonito e la giovanissima attrice protagonista Sofia Fiore.

Il film di Giuseppe Bonito, originario di Sala Consilina, sta avendo notevoli riconoscimenti sia al botteghino sia dalla critica specializzata. Il successo è arrivato anche grazie all’interpretazione di Sofia Fiore che sul palco del Teatro Scarpetta racconterà questa sua prima esperienza cinematografica.

Il biglietto d’ingresso costa solo 7 euro, ma al botteghino sarà possibile acquistare anche l’abbonamento alla rassegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano