Sala Consilina:il 13 gennaio a “Teatro in Sala” la rivisitazione del grande classico “Romeo e Giulietta” In scena la Compagnia teatrale "Costellazione"

























TEATRO IN SALA 2018-2019Domenica 13 gennaio, a Sala Consilina, si riapre il sipario di “Teatro in Sala“, la storica rassegna che, con la stagione 2018-2019, giunge alla XXIII edizione.

Il gioco delle rose” è il titolo dello spettacolo che sarà messo in scena dalla Compagnia Teatrale “Costellazione”, proveniente da Formia, in provincia di Latina, vincitrice del premio assoluto “Teatro in Sala” nella scorsa edizione della rassegna.

“Il gioco delle rose”, con drammaturgia e regia di Roberta Costantini e Marco Marino, è liberamente ispirato a “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare; la regia dello spettacolo ne riprende e amplifica a dismisura lo stile marcatamente visionario. La vita e le vicende sono messe in scena come fossero un’immensa partita a scacchi, con le sue regole ferree e i suoi colpi di genio. La bicromia a due dimensioni della scacchiera si innalza in muri e torri, dove funamboliche pedine sgomitano per diventare qualcosa che trascenda il ruolo da loro indossato. Le figure degli scacchi diventano individui, immedesimandosi nella più grande tragedia d’amore del mondo: la vita e la morte di Giulietta e Romeo. Ecco, dunque, che la scacchiera vede e tratta Romeo come un uomo, ma a prestargli voce e corpo è una donna, che ci regala la possibilità di vedere questo amore contemporaneamente anche sotto un’altra prospettiva. In questa voragine, fatta di caselle bianche e nere, l’amore, scardinando le regole, prova comunque a farsi strada, in ogni sua possibile e naturale espressione.







Dunque, domenica 13 gennaio alle ore 18.00, sul palcoscenico del Teatro “Mario Scarpetta” di Sala Consilina un grande classico del teatro mondiale, rivisitato dalla compagnia diretta da Roberta Costantini che ha rappresentato l’Italia in numerosi festival all’estero, dove ha conseguito numerosi premi. Una straordinaria occasione per vedere uno spettacolo di altissima qualità drammaturgica ed attoriale.

L’appuntamento sarà ulteriormente impreziosito dall’ospite, il maratoneta estremo Giuseppe De Rosa di Sala Consilina, che racconterà le sue esperienze sportive e di vita in giro per il mondo.

L’associazione “I Ragazzi di San Rocco”, che cura la direzione artistica di “Teatro in Sala”, ricorda agli alunni dell’Istituto “Pomponio Leto” di Teggiano, dell’Istituto “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina e dell’Istituto “Carlo Pisacane” di Padula, la possibilità di entrare a teatro al costo di un solo euro, una misura adottata in accordo con le scuole per promuovere la partecipazione dei giovani alle attività teatrali.

– Paola Federico –































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*