https://farm4.staticflickr.com/3849/14950154888_234faaf72b_o.jpgFurto nella notte al Comune di Sala Consilina: da quanto si è appreso, sarebbero state rubate circa 300 carte di identità contenute nella cassaforte dell’ufficio anagrafe ubicato al secondo piano.

I ladri sono entrati in azione entrando da una finestra posta sulla parte posteriore dell’edificio sede del municipio. Un furto messo a segno da professionisti che probabilmente erano anche a conoscenza dell’ufficio in cui si trovava la cassaforte. I ladri hanno messo a segno il colpo utilizzando una fiamma ossidrica per poter aprire la cassaforte. Una volta portata a termine l’azione criminosa, si sono allontanati uscendo sempre dalla finestra posta sul lato posteriore.

furto sala consilina 1A scoprire l’accaduto sono stati questa mattina alcuni dipendenti del Comune. Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’identità degli autori del furto.

– Erminio Cioffi –


Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano