Prende il via il progetto “Giornale Brainstorming” di Sala Consilina proposto dalla Società Operaia Torquato Tasso.

Questa mattina, nell’aula consiliare del Comune di Sala Consilina, l’avvio formale del progetto con la firma del Protocollo d’intesa tra la Società Torquato Tasso, la Banca Monte Pruno, l’Amministrazione comunale e diversi Istituti d’Istruzione Superiore, tra i quali, il “Pomponio Leto” di Teggiano ed il “Cicerone” di Sala Consilina.

L’iniziativa, giunta quest’anno alla 3^ edizione, coinvolgerà i giovani nella redazione di una notizia e nella direzione di un giornale che avrà cadenza bimestrale. Il progetto, che si svolgerà da gennaio a maggio, farà conoscere ai giovani studenti il mondo del giornalismo. Tutor dell’iniziativa sarà la giornalista Antonella Citro.

Il Comune di Sala Consilina metterà a disposizione l’aula consiliare gratuitamente, mentre il progetto è finanziato interamente dalla Banca Monte Pruno. E proprio dal Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, è giunta la proposta di aprire ad altre scuole del Vallo di Diano in un progetto che, oltre a far vedere lo svolgimento di una professione, punta ad unire il territorio.

Il Protocollo stipulato stamattina prevede inoltre la partnership e la collaborazione delle testate giornalistiche del territorio.

Presenti alla firma, tra gli altri, il Presidente della Società Torquato Tasso Michele Calandriello, l’Amministrazione comunale di Sala Consilina, il Vice-Direttore della Banca Monte Pruno Cono Federico, la Dirigente Scolastica dell’ Istituto d’Istruzione “M.T.Cicerone” Maria Rosaria Ippolito e il professore Roberto Manzolillo in rappresentanza dell’Istituto d’Istruzione “Pomponio Leto” di Teggiano.

Ringraziamenti da parte del Presidente Calandriello che, nel salutare i presenti unitamente all’Amministrazione, ha sottolineato il valore educativo di questo progetto per le nuove generazioni”.

Il progetto – ha dichiarato invece il Vice-Direttore della Banca Monte Pruno Cono Federicoaiuterà i giovani a conoscere un lavoro. Se dovesse poi uscire un giornalista da questo progetto non potremmo che esserne orgogliosi“.

“Quest’attività – ha dichiarato la Dirigente Ippolitoaiuterà i giovani a diventare cittadini dell’Europa e a conoscere una bella realtà”.

– Claudia Monaco –

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*