La scorsa notte, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del capitano Emanuele Corda, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Lagonegro un 29enne polacco per il reato di danneggiamento aggravato.

L’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, è uscito dalla propria abitazione e, dopo aver minacciato di suicidarsi tenendo in mano una bombola di gpl, ha preso una grossa pala e distrutto i vetri di un’auto parcheggiata nei pressi di un locale notturno.

Bloccato dai militari del NOR e trasportato presso l’ospedale di Polla per accertamenti sanitari, il ragazzo è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2.5 g/l. Sono ignote le cause del gesto.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano