Due uomini di Sala Consilina sono stati arrestati dai Carabinieri della locale Compagnia agli ordini del Capitano Paolo Cristinziano.

I due, entrambi pregiudicati, negli anni scorsi erano stati arrestati con l’accusa, a vario titolo, di truffa e ricettazione.

Ora sono stati raggiunti dalla condanna definitiva emessa dal Tribunale e per questo motivo sono stati posti in regime di detenzione domiciliare per scontare il residuo della pena così come stabilito dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.