Ha fruttato un bottino di circa 30mila Euro il furto commesso ai danni di una nota profumeria di via Mezzacapo, in pieno a Sala Consilina. I ladri sono entrati in azione di notte intorno alle 3. Il furto è stato messo a segno probabilmente da “professionisti” anche perché la profumeria è ubicata sulla principale arteria stradale del centro cittadino, strada dove spesso passano automobili anche di notte e i ladri sono riusciti a portare a fare tutto senza dare nell’occhio.

I malviventi, probabilmente, avevano già pianificato tutto nei minimi dettagli. Con un trapano a pressione hanno aperto lo sportellino dove si trova il pulsante per sollevare la saracinesca, poi, senza particolari difficoltà, sono riusciti a sollevarla e ad entrare all’interno del locale. Hanno quindi avuto tutto il tempo necessario per prelevare dagli scaffali del negozio decine di confezioni di profumi. Chi ha messo a segno il colpo sapeva anche cosa prendere. Infatti sono stati rubati soltanto confezioni di profumo di un certo valore. I ladri hanno utilizzato dei borsoni per portare via i profumi. Forse nel timore di essere scoperti, si sono dati alla fuga in fretta e furia dopo aver già fatto razzia di buona parte dei prodotti di valore e nella fretta hanno abbandonato all’interno del negozio un borsone già pieno di confezioni di profumo. Appena scoperto il furto, il proprietario dell’attività commerciale ha immediatamente sporto denuncia ai carabinieri della locale Stazione. I militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire all’identità degli autori del colpo.

– Erminio Cioffi –


Commenti chiusi