Venerdì 29 Agosto il Consiglio dei Ministri potrebbe pronunciare la parola fine sulla partita dei “Tribunali da salvare”. E proprio per questo motivo, questa mattina, con una nota a firma del Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, è stata inviata al Ministro della Giustizia Orlando, ai Presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati ed ai Componenti la Commissione Giustizia del Senato e della Camera, la richiesta di intervento del Consiglio dei Ministri, affinché venga adottato in sede di discussione del “pacchetto giustizia” ogni tempestivo e utile provvedimento che consenta la rapida riapertura del Tribunale di Sala Consilina e la restituzione del territorio e della giurisdizione ai Giudici naturali, cioè alla Corte di Appello di Salerno.

Alla richiesta, inoltre, è stato allegato il documento sottoscritto da tutti e 28 i Sindaci dei Comuni del Circondario dell’ex Tribunale di Sala Consilina che si sono riuniti presso la sala consiliare del Comune di Sala Consilina lo scorso 23 luglio e che hanno chiesto espressamente la riapertura immediata del Tribunale di Sala Consilina.

– redazione –


  • Articolo correlato

24/08/2014 – Sala Consilina: L’ultima speranza per il ripristino del Tribunale è legata al Consiglio dei Ministri del 29 Agosto


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano