La Cooperativa Culturale “La Cantina delle Arti” di Sala Consilina continua a mietere successi e a risultare un cantiere di idee sempre attivo.

La produzione teatrale, diretta dal Maestro Enzo D’Arco, coadiuvato da tutte le valenti attrici che la compongono, continua a raccogliere importantissimi riconoscimenti in giro per i Festival italiani. Ultimi in ordine di tempo i tre prestigiosi premi ricevuti al Premio Sele d’Oro Mezzogiorno di Oliveto Citra dove, con il già premiato spettacolo “S.U.D.”, tratto dal libro Fermento, al Sud c’è fermento“ di Salvatore Medici, si aggiudica il Premio “Sele d’Oro” migliore spettacolo, il Premio “Gradimento del pubblico” migliore spettacolo ed il Premio Migliore Attore proprio ad Enzo D’Arco.

Mentre si lavora intensamente alla nuova produzione che debutterà a fine ottobre, continuano le repliche di “Pulcinella a colori” e “S.U.D.” e proprio quest’ultimo, tra l’11 ed il 16 novembre, sarà protagonista a Roma, per un ciclo di 6 repliche, al Teatro “Millelire” ai Parioli.

La stessa energia e professionalità dei “cantinieri” viene profusa anche per la formazione. La U.I.L.T. (Unione, Italiana, Libero Teatro) e nello specifico il Centro Studi Campania della stessa Unione, diretto da D’Arco, il 20 e 21 settembre, presso la sede della Cantina delle Arti, organizza uno stage aperto a tutti gli attori, professionisti e non, curiosi ed amanti del Teatro, sul metodo Linklater e l’utilizzo della voce naturale, con il docente Alessandro Fabrizi dell’Accademia “Silvio D’Amico” di Roma.

Il 23 e 26 settembre si terranno due lezioni gratuite, che riapriranno le porte del Laboratorio permanente FoRiArTe 2014/2015,  giunto al terzo anno con tanto successo di critica e di numeri.

 – Francesca Caggiano –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*