Vincenzo Spinelli presidente ClaravìA due giorni di distanza dalla partita di Coppa Campania di Calcio a 5, a Sala Consilina, sospesa al decimo minuto del primo tempo dall’arbitro, dopo essere stato colpito dall’allenatore del Futsal Claravì di Sala Consilina, il presidente del sodalizio salese Vincenzo Spinelli ha rilasciato una intervista all’emittente televisiva di Sala Consilina Kosmos TV nella quale chiede scusa per l’accaduto e parla anche del futuro della squadra salese.

D. – Presidente Spinelli una brutta pagina per lo sport di Sala Consilina quella scritta al Palazingaro martedì sera. Lei è riuscito a darsi una spiegazione del perchè possa avere avuto una reazione così forte nei confronti del direttore di gara?

R. – “Sono rimasto basito ed incredulo quando ho visto cosa è accaduto, non ci volevo credere e non so dare delle motiviazioni. Domenico Rosciano non solo è il tecnico della squadra che presiedo ma è anche un amico, lo conosciamo tutti e sappiamo che mai alzerebbe le mani, per questo motivo non mi aspettavo una reazione del genere da parte sua. A nome di tutta la società mi scuso con il direttore di gara e con il pubblico presente al palazzetto. L’allenatore ha avuto questo “blackout” dimenticando che per il Futsal Claravì questa era una partita fondamentale. Per me la partita era già vinta, i ragazzi erano preparatissimi e concentratissimi e sono certo che avremmo conquistato l’accesso alla semifinale, come sono certo che questa coppa l’avremmo potuta portare nel Vallo di Diano. Dico questo perchè conosco bene il valore anche delle altre squadre”

D. – Adesso che clima si respira nello spogliatoio?

Domenico Rosciano allenatore Futsal ClaravìR. – “Tristezza e dispiacere. Questa è la vita e si sa, bisogna andare avanti nonostante tutto, d’altra parte si fa così anche nella vita. Mi sono visto con Domenico ed è molto dispiaciuto. Ieri ha dato le dimissioni che sono state accettate anche perchè dopo quello che è successo non si può più proseguire insieme. Naturalmente ciò non compromette affatto l’amicizia che mi lega a lui”

D. – Avete già scelto il nuovo mister ?

R. – “Da ieri siamo al lavoro con il direttore sportivo Amato e abbiamo già in mente qualche nome, ma al momento non posso anticipare nulla. Ora è importante soprattutto risollevare il morale del gruppo che ha dimostrato di essere uno dei migliori tra le squadre della nostra categoria”.

– Erminio Cioffi –


  • Guarda il video

  • Articolo correlato

22/01/2014 – Sala Consilina: Calcio a 5. Partita finisce per “ko” dell’arbitro dopo 10 minuti


 

Commenti chiusi

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano