Intervista-ROSCIANO2Domenico Rosciano ci ha messo la faccia. L’allenatore del Futsal Claravì di Sala Consilina che martedì scorso ha colpito l’arbitro durante la partita dei quarti di finale di Coppa Campania, disputata al PalaZingaro di Sala Consilina, a due giorni di distanza dal brutto episodio che lo ha visto come protagonista in negativo si è presentato davanti alle telecamere dell’emittente televisiva Kosmos TV per chiedere scusa e lanciare anche un messaggio ai bambini che si avvicinano non solo al calcio a 5 ma allo sport in genere.

Chiedo scusa a tutti gli sportivi, all’arbitro, a chi era presente al palazzetto, al presidente, ai dirigenti e alla squadra” ha detto Rosciano ai microfoni dell’emittente televisiva di Sala Consilina. L’allenatore ha anche confermato di aver rassegnato le dimissioni e non ha cercato scusanti. “Ho perso la ragione, sono stati due secondi di blackout. Ho sbagliato e pagherò”.

– Erminio Cioffi –


  • Guarda l’intervista integrale a Domenico Rosciano

  • Articoli correlati

23/01/2014 – Sala Consilina: Calcio a 5. Rosciano si dimette dopo l’aggressione all’arbitro. Il presidente Spinelli chiede scusa – Intervista –

22/01/2014 – Sala Consilina: Calcio a 5. Partita finisce per “ko” dell’arbitro dopo 10 minuti – VIDEO –


Commenti chiusi