Sala Consilina: approvata in Consiglio mozione sulla riapertura del Tribunale. Nominate 2 Commissioni









































Si è tenuto nella serata di ieri il Consiglio comunale di Sala Consilina per deliberare in merito alla variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2019-2021, al Documento Unico di Programmazione (DUP) per il periodo 2020-2022, allo schema di convenzione e delle direttive per il rinnovo del servizio di tesoreria comunale e di un’appendice al Regolamento di videosorveglianza, alla nomina delle commissioni per le Pari opportunità e per il paesaggio, alla mozione sulla riapertura del Tribunale presentata dal gruppo consiliare “Salesi”.

Nel corso della seduta è stata discussa e approvata la mozione sulla riapertura del Tribunale, integrando la richiesta del Gruppo consiliare “Salesi” con gli emendamenti proposti dalla maggioranza.

La variazione d’urgenza al bilancio di previsione e il DUP sono stati approvati con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario dei consiglieri di minoranza. Nell’annunciare il voto contrario del proprio gruppo consiliare, il consigliere Domenico Cartolano ha definito la programmazione economica dell’Amministrazione “un libro dei sogni che enuncia di volta in volta grandi propositi che mai saranno concretizzati”. Il consigliere Alessandro Carrazza ha invece lamentato di non essere stato coinvolto nella stesura del DUP e di non aver potuto apportare il proprio contributo.










Gli altri punti all’ordine del giorno sono invece stati approvati all’unanimità. E’ stata inoltre deliberata l’installazione di videocamere per disincentivare e punire il diffuso scarico abusivo di rifiuti che, sempre più spesso, vengono abbandonati nelle zone periferiche della città.

Sono state formate, infine, le commissioni con le nomine di Giovanna Colucci, Caterina Pafundi, Rosa Mega, Rosa Pepe, Roxana Larmini, Eriminia Pinto e la signora Abate Chechile nella Commissione Pari opportunità e dei signori Mercalli, Arpice e Cetrangolo nella Commissione locale per il Paesaggio.

– Lorenzo Stavola –





































Un commento

  1. Franco Sala pulita says:

    Si mettano vergogna questa massa di ammistratori del comune di Sala Consilina, ancora pensano che la gente crede alla befana, vergogna vergogna e vergogna, vergognatevi e andate a buttarvi tutti nel tanagro.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*