E’ stato arrestato uno dei due uomini che ieri sera a Sala Consilina, braccato dalla Polizia Stradale, ha abbandonato sulla S.S.19, nei pressi di Contrada San Golfo, una Fiat Uno rubata e se l’è data a gambe nelle campagne insieme al suo complice.

Grazie ad un attento servizio di appostamento svolto dagli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Sala Consilina A.G., 53enne ebolitano pluripregiudicato, è stato fermato e identificato perchè ha fatto ritorno sul luogo dove aveva abbandonato l’auto risultata rubata a Battipaglia.

L’uomo è stato quindi arrestato per furto aggravato e resistenza e, come disposto dalla Procura della Repubblica di Lagonegro, è stato tradotto presso il Carcere di Potenza. 










– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

24/8/2020 – Sala Consilina: braccati dalla Polizia abbandonano in strada un’auto rubata e fuggono a piedi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*