Sono tre le persone di Eboli denunciate a Lauria dai Carabinieri con l’accusa di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

Le tre persone sono state denunciate dopo un’attività investigativa durata poco più di cinque mesi, condotta dai militari della Stazione di Lauria. Il tutto è partito da una denuncia presentata da un cittadino residente a Latronico. L’uomo infatti denunciò ai Carabinieri, l’1 settembre dell’anno scorso, di aver subito il furto di un portafogli all’interno di una borsa, mentre si trovava in un supermercato di Lauria per fare la spesa.

Un furto con destrezza, tanto che in un primo momento l’uomo non si accorse di nulla. A seguito della denuncia, i Carabinieri hanno visionato le telecamere di sorveglianza e hanno ascoltato le persone che in quel momento si trovavano all’interno del supermercato. Le indagini e la ricostruzione dei fatti ha portato all’individuazione dei tre ebolitani, due donne ed un uomo, tutti con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio.

All’interno del portafogli c’erano anche dei documenti personali, oltre ad una carta di credito e una Postepay. In totale i tre denunciati, dalle due carte, sono riusciti a riscuotere indebitamente poco più di 3000 euro presso la banca e l’ufficio postale di Lauria.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*