Entrano in un’abitazione per rubare alcuni oggetti di valore, ma prima di mettere a segno il colpo uccidono con un colpo di pistola un cane di piccola taglia che li aveva disturbati.

È accaduto l’altra notte, come riporta il quotidiano La Città di Salerno, tra le località di Casarsa e Mattinelle, una zona isolata di Campagna. I malviventi hanno prima rubato degli attrezzi da una proprietà della zona, poi con gli stessi attrezzi si sono diretti verso una casa vicina.

Sarebbe stato a quel punto che il cagnolino, alla vista dei ladri, avrebbe iniziato ad abbaiare e uno dei malviventi ha pensato di ucciderlo con un colpo di pistola, così da poter proseguire l’attività senza interferenze.

La scoperta dell’accaduto è avvenuta solo il mattino seguente dai proprietari. I ladri sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza, ma poichè i loro volti erano coperti, le indagini si presentano difficoltose.

– Maria De Paola –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*