I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Tenente Davide Acquaviva, ad Ottati hanno denunciato un 70enne pregiudicato del posto per ricettazione di animali.

Nella serata di lunedì i militari della Stazione di Sant’Angelo a Fasanella hanno ricevuto la denuncia di un furto di cavalli pony registrati all’anagrafe veterinaria ed allevati ad Ottati.

In seguito, attraverso dei mirati servizi di perlustrazione anche in alta montagna, i Carabinieri hanno trovato i pony rubati, identificati attraverso microchip, che erano stati rinchiusi all’interno di un recinto di proprietà del 70enne denunciato.

I cavalli recuperati, del valore di circa 10.000 euro, dopo gli accertamenti veterinari sono stati restituiti al proprietario.

L’Autorità Giudiziaria è stata informata del reato.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*