I Carabinieri della Stazione di Lavello (Potenza), coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Venosa e con l’aiuto dei militari della Compagnia di Agropoli, hanno arrestato una 50enne residente ad Agropoli dopo un’intensa attività di indagine relativa ad un furto perpetrato ai danni di una gioielleria della cittadina lucana.

La donna, infatti, lo scorso mese di maggio si era recata in una gioielleria di Lavello e, dopo aver distratto il proprietario con l’aiuto di una complice, si era impossessata di una custodia che conteneva al suo interno 13 collane d’oro del valore complessivo di circa 10mila euro.

Dopo il furto la donna e la complice si sono dileguate facendo perdere le proprie tracce.

La 50enne è stata sottoposta agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

– Chiara Di Miele –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*