Ha suscitato indignazione quanto accaduto al Cimitero di Roscigno.

Ignoti sono entrati nel luogo sacro e hanno forzato il quadro elettrico per poi rubare i trasformatori che servono ad alimentare le luci votive sulle sepolture dei cittadini. L’amara scoperta è avvenuta oggi pomeriggio.

Dell’accaduto saranno informati i Carabinieri che dovranno provare a dare un’identità a chi si è macchiato di un gesto così deprecabile.

Sdegno è stato espresso dal sindaco Pino Palmieri che ha denunciato quanto scoperto nel Cimitero cittadino. “Atto vergognoso verso i nostri defunti” afferma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.