Pino Palmieri vince il ballottaggio che lo vedeva contrapposto al sindaco in carica Armando Mazzei e, con 307 voti contro i 270 ottenuti da Mazzei, diventa nuovo sindaco di Roscigno. Il ballottaggio si era reso necessario dopo che il Consiglio di Stato aveva accolto il ricorso presentato da Palmieri avverso alla proclamazione a sindaco di Armando Mazzei nel corso delle elezioni del 6 e 7 Maggio del 2012 nel corso delle quali due schede contestate da Pino Palmieri al termine dello spoglio andavano assegnate alla lista n° 2 “Roscigno Unita”.

Dopo l’intervento del Consiglio di Stato fu disposta la correzione del risultato contenuto nel verbale redatto dalla sezione elettorale, attribuendo anche alla lista “Per una nuova primavera” 249 voti. Il risultato di ieri, che ha assegnato a Palmieri la carica di sindaco, ha posto definitivamente fine alla querelle.

– redazione –


 

Commenti chiusi