Sembra non voler proprio raggiungere un lieto epilogo il destino della Strada Provinciale 342 che collega Roscigno a Corleto Monforte e al Vallo di Diano, interdetta al traffico dal 2010 a causa di una frana che impedì i collegamenti tra il piccolo centro alburnino e i paesi vicini.

Grazie alla sinergia tra il Comune, guidato dal sindaco Pino Palmieri, e la Banca Monte Pruno, che già un anno fa si è fatta carico dei lavori di messa in sicurezza attraverso il Direttore Generale Michele Albanese, l’arteria nel mese di aprile è stata asfaltata e resa praticabile attraverso la sistemazione del flusso delle acque e l’eliminazione dei dislivelli. Peccato però che la Provincia di Salerno non abbia provveduto ancora alla riapertura ufficiale della stessa che, di fatto, rimane chiusa al traffico nonostante sia stata rimessa a nuovo grazie all’impegno messo in campo dall’istituto di credito e dal Comune.

E lamenta proprio questo ritardo, foriero di ulteriori disservizi, il primo cittadino di Roscigno. “Il Comune e la banca hanno finito i lavori a fine aprile, mentre la Provincia ancora non apre la strada come concordato e siamo quasi a metà luglio – evidenzia Palmieri – Dopo tanto impegno da parte nostra ci siamo di nuovo impantanati per i ritardi della Provincia“.

E’ una vera e propria odissea quella affrontata dal territorio roscignolo e dai suoi amministratori, che stenta a concludersi. “Ho scritto alla Provincia per ripristinare un po’ di segnaletica chiedendo di riaprirla. Ancora aspetto una risposta – continua il sindaco – Abbiamo impiegato 25 giorni per renderla percorribile, mentre la Provincia dopo 70 giorni ancora non riesce a provvedere alla riapertura. Dopo che noi abbiamo finito di fare i lavori“.

– Chiara Di Miele –


  • Articoli correlati

29/4/2016 – Roscigno: asfaltata la Strada Provinciale 342. La Banca Monte Pruno realizza nuovo obiettivo sulla viabilità

27/4/2016 – Roscigno: al via da domani i lavori per asfaltare la Strada Provinciale 342

8/4/2016 – Roscigno: il Comune inizia a sistemare la S.P.342. Palmieri:”Eliminiamo i dislivelli”

26/10/2015 – Viabilità SP342: sopralluogo della Provincia, Banca Monte Pruno e Comune di Roscigno

21/9/2015 – Roscigno, SP342. Michele Albanese:”Pronti ad una raccolta fondi. Basta parole”


 

Un commento

  1. Tonino B. says:

    Ma le Province non sono state soppresse? oppure sono rimaste per creare solo disagi, un quadro veramente squalliduccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*