“Il drammatico incendio verificatosi in queste ore al sito di stoccaggio di Albanella impone a tutti noi, esponenti delle istituzioni e cittadini di questa terra, a riflettere sul livello di attenzione e di prevenzione in territori come questo ma soprattutto sulla pericolosità di saturare zone come questa con impianti di trattamento rifiuti”.

Lo dichiarano il consigliere regionale M5S e presidente della Commissione regionale speciale Aree Interne Michele Cammarano e la senatrice M5S Felicia Gaudiano.

“Non possiamo continuare a ridurre territori come quello in cui ricade il comune di Albanella a contenitori di sversatoi e impianti continuano – In questo contesto preoccupa non poco la costruzione di una centrale per la gestione e il trattamento di rifiuti speciali a due passi da questo drammatico incendio. Abbiamo il dovere di mettere un freno, una volta per tutte, alla continua deturpazione di aree a chiara vocazione agricola e che abbiamo il dovere di rilanciare nell’ottica di sviluppare le aree interne della Campania”.


  • Articolo correlato:

22/09/2021 – Incendio in un’azienda di stoccaggio rifiuti a Matinella di Albanella. Vigili del Fuoco in azione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano