Tentano una rapina ad un minimarket ma la proprietaria li fa scappare, è quanto accaduto ieri sera in località Fonte a Roccadaspide.

I rapinatori a volto coperto da berretto e mascherina, armati di coltello e pistola, sono entrati nell’attività all’ora di chiusura ed hanno intimato alla donna di consegnare l’incasso della giornata. La donna, dopo essersi rifiutata, ha iniziato a gridare ed è uscita dal negozio.

Le urla hanno attirato l’attenzione del marito che si è imbattuto in uno dei due rapinatori con il quale ne è nata una colluttazione. I due sono fuggiti verso un’auto che li stava aspettando poco distante per poi dileguarsi a bordo della vettura lungo la SS 166 degli Alburni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione diretta dalla Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Fabiola Garello, per i rilievi del caso. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.