sequestro legna forestaleIl personale del Corpo Forestale dello Stato di Vallo della Lucania, ha scoperto, in località “Germanito” a Roccadaspide, il taglio, danneggiamento e tentato furto di legna su terreno demaniale di proprietà del Comune di Roccadaspide. L’operazione è scattata in seguito ad una segnalazione di un cittadino che ha contattato la Centrale Operativa 1515 del Corpo Forestale di Napoli.

L’attività di indagine svolta dal Comando Stazione Forestale di Capaccio-Roccadaspide ha consentito di individuare il responsabile; l’uomo, ascoltato dagli inquirenti, ha ammesso di essere l’autore del danneggiamento ed ha dichiarato che aveva eseguito per sbaglio il taglio delle piante, di specie cerro, credendo di essere su un terreno di proprietà privata e non su demanio comunale.

Accertato l’abuso, le Giubbe Verdi, hanno denunciato il trasgressore il quale dovrà rispondere per il reato di taglio abusivo e deturpamento di bellezze naturali; inoltre, gli uomini della Forestale hanno proceduto al sequestro della legna, consegnandola in custodia giudiziaria al sindaco di Roccadaspide.

– redazione –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*