Investe il figlio durante una manovra con la macchina da corsa. E’ quanto accaduto ieri mattina, a Roccadaspide, durante la gara nazionale di slalom “Trofeo città di Roccadaspide – memorial Carmine D’Angelo”.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, un bambino di 12 anni sarebbe stato investito accidentalmente dal padre durante una manovra effettuata per rientrare nei box per partecipare ad un’altra manche. L’11enne, che è scivolato finendo con l’essere travolto dalla ruota, ha riportato diverse fratture per cui si è reso necessario l’elitrasporto all’ospedale “Santobono” di Napoli. Fortunatamente il piccolo non è in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione, i sanitari della Croce Azzurra di Capaccio ed i volontari della Protezione Civile.

– redazione –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*