Ritrovati due ordigni bellici in località Villammare del Comune di Vibonati a circa 6 metri dalla battigia, entrambi riconducibili a proiettili di mortaio.

Per questo motivo il Tenente di Vascello, Francesca Federica Del Re, Comandante della Guardia Costiera – Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro, ha emesso un’ordinanza per cui con decorrenza immediata e fino alle operazioni di bonifica e recupero degli ordigni da parte di personale militare specializzato, nello specchio acqueo interessato dal ritrovamento e per un raggio di 100 metri sono vietati la navigazione, l’ancoraggio, la pesca ed ogni altra attività di superficie o subacquea connessa con gli usi del mare inclusa la balneazione.

I trasgressori saranno puniti ai sensi degli artt. 1161, 1164, 1174 e 1231 del Codice della Navigazione, nonché dell’art. 53 del D. Lgs. n. 171 del 18/07/2005.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*