È davvero inconcepibile il ritardo nei pagamenti agli operai addetti alla Raccolta dei Rifiuti nel Comune di Vibonati“.

Così il consigliere comunale Manuel Borrelli interviene ancora una volta sull’argomento, per sollecitare l’Amministrazione comunale ad intervenire.

Dopo la mia interrogazione dello scorso 17 dicembre – afferma Borrelli – la ditta appaltatrice ha provveduto a saldare due mensilità ma al 10 febbraio gli operai lamentano il mancato pagamento di ulteriori 3 mensilità. Non è più tollerabile un simile atteggiamento. Il lavoro va remunerato e gli operai stanno vivendo una fase complicata dal punto di vista economico.

Il consigliere Borrelli chiede al sindaco Francesco Brusco, all’assessore all’Ambiente e ai responsabili del Servizio Ambiente e Ragioneria di trovare quanto prima una soluzioneperché l’unica arma, a questo punto, nelle mani degli operai è di incrociare le braccia in segno di protesta“.

Sono intervenuto più volte – continua Borrelli – per richiedere un netto cambio di passo in un settore nevralgico come quello ambientaleMancano pochi mesi alla prossima stagione estiva e la situazione rischia di diventare esplosiva con il dissequestro del centro di raccolta che tarda ad arrivare, gli operai che vengono lesi nei loro diritti e una percentuale di raccolta differenziata crollata nel giro di qualche annoNon si può restare sereni perché, oltre al servizio di raccolta, anche la normale pulizia delle strade comunali lascia più di qualche perplessità“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*