Continua l’azione a favore delle scuole del territorio da parte della Protezione Civile Gruppo Lucano – Sezione di Sassano con il progetto “Col Terremoto io non Tremo….”. E’ un’iniziativa molto utile rivolta essenzialmente agli insegnanti, ai responsabili dell’emergenza nelle scuole, agli studenti e si prefigge, attraverso corsi di formazione, istruzione e aggiornamento, di fornire informazioni utili per la prevenzione e le norme elementari e di comportamento da tenere in caso di terremoto.

Questa mattina la presidente dell’associazione Margherita Marra, insieme ad Antonio Zoccoli, responsabile alla sicurezza del “Pomponio Leto” di Teggiano, hanno tenuto un corso di formazione agli studenti del Liceo Artistico.

Sono state spiegate le varie fasi comportamentali durante un’emergenza e un’evacuazione dell’istituto, i comportamenti che devono tenere i responsabili del plesso, la psicologia dell’emergenza in caso di evento sismico. Come sempre, alla fine della formazione teorica, è stata simulata una vera e propria evacuazione dalle aule.

I ragazzi si sono mostrati fin da subito particolarmente interessati alla lezione tenuta da Marra e Zoccoli che, simbolicamente, cade nella data del 41° anniversario del sisma del 1980.

Oggi è una giornata molto particolare – dichiara Margherita Marra – perchè ricorrono i 41 anni dal terremoto del 1980 che sconvolse le nostre terre e che nessuno di noi è mai riuscito a dimenticare. Ed è proprio per riuscire a far fronte a questo tipo di emergenza, che purtroppo non possiamo prevedere, che la Protezione Civile Gruppo Lucano – Sezione di Sassano continua a fare formazione nelle scuole, tra i banchi, rivolgendosi ai giovani e ai docenti per tentare di fornire i consigli più utili per adottare un buon comportamento in caso di eventi sismici“.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano