Questa mattina, presso l’Autorità di Bacino Distrettuale di Caserta, si è tenuta un’importante riunione del Collegio istituzionale dell’Accordo di programma per accelerare l’attuazione degli interventi sull’Arco Naturale di Palinuro e la sua riapertura per la fruizione turistica.

Alla riunione presieduta dal Segretario generale dell’Autorità di Bacino, Vera Corbelli, e dal Vice Presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, erano presenti il Comune di Centola nella persona del sindaco Carmelo Stanziola, l’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nella persona del Vice Presidente Cono D’Elia, i funzionari degli Enti interessati ed il gruppo di progettazione.

Grazie alla convergenza su tutte le attività manifestata sia dal Vice Governatore della Regione che dal Segretario Generale dell’Autorità, si è pervenuti alla condivisione di un percorso che vede la scissione del progetto unico in due distinti interventi: il primo relativo alle opere a terra di consolidamento dell’Arco e messa in sicurezza della spiaggia, da attuare nel breve e medio termine, il secondo relativo alle opere a mare, di difesa della costa e ripascimento della spiaggia, da attuare nel medio e lungo termine. Tale scelta operativa consentirà di pervenire all‘inizio dei lavori già dall’autunno prossimo e alla riapertura dell’Arco Naturale per la completa fruizione entro l’estate 2021.

Nel corso dell’incontro il Vice Presidente della Regione ha evidenziato l’importanza storica, paesaggistica e culturale del patrimonio dell’Unesco, complimentandosi con le scelte progettuali proposte. Vera Corbelli ha evidenziato che l’intervento sull’Arco Naturale si inserisce in un più ampio quadro strategico di riqualificazione dell’intera area costiera, il Vice Presidente del Parco si è invece complimentato con il tavolo che in maniera concreta e rapida ha condiviso una soluzione che recupera e valorizza un’area di grande interesse ambientale.

Il Sindaco di Centola, nell’evidenziare che il sito e tutta l’area rappresentano un volano per il rilancio turistico di Palinuro, auspica il rispetto dei tempi concordati.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*